Stampa questa pagina
Martedì, 24 Aprile 2018 07:07

PERMESSO DI COSTRUIRE: NON PUO' CONTENERE PRESCRIZIONI

Capita spesso che gli uffici tecnici comunali rilascino permessi di costruire ai quali sono apposte delle prescrizioni. Ebbene sul punto specifico è intervenuto il Consiglio di Stato che, confermando l'orientamento assolutamente prevalente dei TAR in primo grado, ha ribadito che il permesso di costruire, una volta rilasciato, non può essere sottoposto a prescrizioni o ad una condizione (sospensiva o risolutiva). Il caso più frequente è quello delle amministrazioni che, quale prescrizione, richiedono il rilascio "postumo" di una relazione asseverata da un tecnico che attesti la fattibilità del'intervento, oppure che subordinano l'efficacia del permesso di costruire a demolizioni di porzioni dell'immobile oggetto di titolo edilizio. In siffatte ipotesi, quindi, il Giudice Amministrativo potrà "salvare" l'efficacia del permesso di costruire annullando le clausole contenute nelle prescrizioni.

Letto 646 volte